• Bambini

    Come gestire i capricci dei bambini a seconda dell’età

    Gestire i bambini, comportandosi in maniera diversa a seconda delle loro età, non sempre è facile. Quello che manca a noi adulti in tal senso è la capacità di ricordare la nostra infanzia: per quale motivo rispondevamo male alla mamma? Perché facevamo sempre arrabbiare papà? Cosa sognavamo, di cosa avevamo bisogno, cosa ci faceva paura? I capricci dei bimbi sono spesso il frutto di stati d’animo repressi o di bisogni inespressi. Una volta afferrato questo concetto, saremo sicuramente dei genitori migliori. Gli errori più comuni Uno degli errori più comuni tra i genitori è quello di reagire aggressivamente ai capricci dei bimbi. Certo, vero è che a volte i nostri…

    Commenti disabilitati su Come gestire i capricci dei bambini a seconda dell’età
  • Mamma

    Disturbi post parto: quali sono i più comuni

    Alcune donne, appena dopo aver dato alla luce il loro bimbo, possono accusare dei disturbi post parto. Il corpo deve riassestarsi, porre rimedio allo stress fisico subito e ritornare ad una condizione anatomica, organica ed ormonale simile a quella precedente alla gravidanza. A tali cambiamenti fisici si accompagnano spesso delle modifiche nell’organizzazione della vita quotidiana e, inutile dirlo, degli sbalzi d’umore, che come scritto su www.mammastobene.com colpisce il 10-15% delle mamme. Vediamo insieme come affrontare questa delicata fase della vita femminile. Perdite post parto Subito dopo il parto possono verificarsi delle perdite ematiche a carico della vagina. Ciò non deve destare preoccupazione alcuna, almeno nella maggior parte dei casi. Significa…

    Commenti disabilitati su Disturbi post parto: quali sono i più comuni
  • Mamma

    Film sulla maternità e sul rapporto tra madri e figli

    Un filone cinematografico molto ricco è quello dei film sulla maternità o comunque incentrati sul rapporto madre-figlio. D’altra parte si tratta di tematiche davvero molto importanti nella vita di ognuno di noi ed i protagonisti di queste pellicole spesso ci offrono l’occasione per immedesimarci nelle loro vite. Vediamo allora una rapida carrellata di titoli che potrebbero interessarvi e clicca qui se vuoi sapere quando li trasmetteranno in tv. Molto incinta Una promozione sul lavoro va festeggiata, soprattutto se ottenuta dopo molti sacrifici. Allison così decide di trascorrere la serata in un locale senza stare lì a pensare a quanti bicchierini di troppo berrà. Quando la sua capacità di intendere e…

    Commenti disabilitati su Film sulla maternità e sul rapporto tra madri e figli
  • Mamma

    Film sulla gravidanza: per accompagnarti mentre aspetti tuo figlio

    I film sulla gravidanza possono avere tinte allegre e scanzonate, oppure un po’ più cupe ed emotivamente significative. I registi di tutto il mondo hanno mostrato di avere a cuore questo tema realizzando tanti film (tanti anche i film sulla maternità e sul rapporto tra madre e figli) traendo da un pancione l’ispirazione necessaria per raccontare storie in grado di tenerci appiccicati allo schermo ore ed ore. Eccone qualche esempio. Speriamo che sia femmina Apriamo questa carrellata rendendo omaggio ad un grandissimo regista italiano, Mario Monicelli ed al suo Speriamo che sia femmina. Si tratta di una pellicola ormai datata, risale infatti al 1986, ma ancora oggi attuale e godibile.…

    Commenti disabilitati su Film sulla gravidanza: per accompagnarti mentre aspetti tuo figlio
  • Mamma

    Prosciutto cotto in gravidanza: si può mangiare oppure no?

    Durante i nove mesi di gravidanza bisogna prestare maggiore attenzione alla salute e ci sono alcuni alimenti che è meglio non consumare. Alcuni cibi, in particolare quelli crudi, sono considerati a rischio perché potenzialmente dannosi per il bambino. Tra gli alimenti che si possono mangiare ci sono il prosciutto cotto ed altri salumi cotti come la mortadella. Il prosciutto cotto è uno tra i salumi più consumati nella cucina italiana, si impiega come antipasto, nelle torte salate e all’interno di panini. Le donne in dolce attesa lo possono mangiare senza problemi, così come la mortadella perché sono affettati lavorati a temperature elevate. Ciò vuol dire che per il trattamento a…

    Commenti disabilitati su Prosciutto cotto in gravidanza: si può mangiare oppure no?
  • Bambini

    Come scrivere un biglietto d’auguri per un battesimo: le frasi più belle

    Sei stato invitato ad un battesimo e sei in difficoltà a scrivere un biglietto d’auguri? Il battesimo è il primo sacramento che il nuovo nato riceve ed è un’occasione molto importante. Che il battesimo sia quello di un nipote o del figlio di una coppia di amici, è fondamentale che il biglietto di auguri sia ben scritto. Come scrivere un buon messaggio? Siti come FrasiX.it ci vengono in aiuto fornendo un archivio molto completo di frasi per battesimo, da quelle più formali a quelle più simpatiche. Se intendi inviare gli auguri su Whatsapp, il sito consente anche di creare un’immagine con il testo a tua scelta. Ecco allora qualche consiglio…

    Commenti disabilitati su Come scrivere un biglietto d’auguri per un battesimo: le frasi più belle
  • Bambini

    Gatteo a mare: la meta ideale per una vacanza con i bambini

    Gatteo a mare potrebbe essere la vostra prossima meta per una rilassante vacanza in famiglia. Questo ridente borgo marinaro non ha niente da invidiare a località turistiche più note. Cosa potrete fare da queste parti? Sicuramente trascorrere qualche giorno al mare, immergervi (oltre che in acqua) nella storia e nell’arte, assaporare la cucina locale, partecipare alla movida cittadina. Gatteo a mare: una vacanza perfetta Gatteo a mare è una località che ha molto da offrire ai suoi visitatori. Il paesino, uno dei tanti sulla riviera romagnola, è sicuramente più popolato durante il periodo estivo. Ciò si deve al fatto che la principale attrazione turistica del luogo è il mare. Gatteo…

    Commenti disabilitati su Gatteo a mare: la meta ideale per una vacanza con i bambini
  • Bambini

    App Bimbiabordo: perché ogni genitore deve utilizzarla

    Bimbiabordo è una nuova applicazione per smartphone pensata per facilitare le comunicazioni tra gli insegnanti, le mamme, i papà ed i rappresentanti di classe. In poche parole tutte le figure di riferimento nella crescita e nell’educazione dei più piccoli possono, grazie a questo moderno ritrovato informatico, interagire rapidamente in qualsiasi momento. Il programma è disponibile in free download sugli store Android o nei negozi virtuali iOS, oppure ancora all’indirizzo https://bimbiabordo.app/download/. Qualcuno potrebbe obiettare che a tale scopo esistono già gli appositi gruppi Whatsapp. Vero, peccato però che le chat social siano spesso mal gestite, confusionarie e pensate per lasciare troppo spazio al chiacchiericcio inutile, quello che fa abbandonare il gruppo…

    Commenti disabilitati su App Bimbiabordo: perché ogni genitore deve utilizzarla
  • Ecografia
    Mamma

    Premorfologica: l’ecografia precoce per studiare la morfologia del feto

    L’ecografia premorfologica come suggerisce il nome stesso è un’indagine che viene eseguita precocemente per conoscere eventuali malformazioni del feto. Questo esame, eseguito con strumenti ecografici di elevata qualità, permette di conoscere nel dettaglio lo sviluppo fetale. Si esegue tra la 15a e la 19a settimana per accertare ed escludere anomalie legate alla salute del bambino. E’ un controllo che precede quello dell’ecografia morfologica che normalmente viene eseguita tra la 19a e la 21a settimana di gestazione. Questi strumenti sono molto preziosi per studiare la morfologia del feto e per accertare o escludere malformazioni. Ecografia premorfologica a cosa serve L’ecografia premorfologica serve come anticipato per rilevare la morfologia delle strutture ossee…

    Commenti disabilitati su Premorfologica: l’ecografia precoce per studiare la morfologia del feto
  • Trucco labbra
    Bellezza

    Trucchi per avere le labbra più carnose: 5 segreti

    Stress, freddo, trucco … tutto l’anno proteggiamo le labbra, per preservare questa risorsa affascinante. Ma quando la natura ci ha dato labbra piuttosto piatte o sottili, occorre rimediare, giusto? Oggigiorno , è in voga il tatuaggio permanente per avere labbra succulente. L’intervento è costoso (800 euro) ma il tatuaggio dura da 8 a 10 anni, il che non è affatto male. Spesso si ricorre anche alla chirurgia estetica e alle iniezioni di fillers, per renderle più piene e voluminose, andando incontro a ma rischiando di avere risultati non sempre piacevoli. Tuttavia, avere labbra più carnose è possibile, seguendo alcuni consigli non chirurgici per avere la bocca dei tuoi sogni. Per…

    Commenti disabilitati su Trucchi per avere le labbra più carnose: 5 segreti

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi