• Bambina sulla valigia
    Bambini

    Come organizzare le vacanze con i bambini

    Organizzare le vacanze con bambini è uno degli scogli più grandi per i neo genitori, che devono saper gestire il nuovo arrivo in un ambiente diverso da quello domestico e magari riuscire anche a rilassarsi. Con il cambiamento di età, talvolta l’aumento del nucleo familiare e magari anche la modifica della sua composizione, le ferie rimangono un momento da organizzare per ritrovarsi e vivere serenamente un periodo insieme, possibilmente di ricarica. Piccole accortezze e l’attenzione ad alcuni particolari possono rendere più semplice l’organizzazione del viaggio o della vacanza e più efficace il periodo di “stacco” dalla vita quotidiana. Come organizzare un viaggio con bambini Quando si parla di viaggi e…

    Commenti disabilitati su Come organizzare le vacanze con i bambini
  • Piedi neonato
    Bambini

    Unghia incarnita neonato: curare e prevenire l’onicocriptosi

    Onicocriptosi è un termine di uso non proprio comune ma il suo significato lo è molto di più. Significa semplicemente unghia incarnita, un problema molto diffuso, in particolare molto doloroso quando una parte dell’unghia laterale cresce in uno spazio libero vicino e provoca enorme fastidio. Onicocriptosi nei bambini Come detto l’unghia è detta incarnita quando una parte di essa cresce fuori dalla sua giusta sede e si estende sulla pelle circostante. Questa patologia, se così si può chiamare, è molto frequente nei bambini proprio nel momento in cui iniziano a muovere i primi passi. Assai importante è porre la giusta attenzione durante la fase di taglio delle unghie nei piccoli…

    Commenti disabilitati su Unghia incarnita neonato: curare e prevenire l’onicocriptosi
  • Mani
    Benessere

    Olio Vea recensione e prezzo

    In questo articolo conosciamo meglio un prodotto forse ai più sconosciuto ma dalle grandi proprietà, l’olio Vea. In realtà viene utilizzato soprattutto dalle donne durante la maternità e nella fase dell’allattamento al seno perché le sue proprietà donano prodigiosi benefici. L’uso dell’olio Vea è consigliato in tutti i blog e i forum dedicati alla maternità perché è un vero sollievo per la perdita di tono ed elasticità, risolve i problemi di secchezza cutanea neonatale, le ragadi e lenisce il fastidio e il dolore ai capezzoli. Proprietà dell’olio Vea L’olio Vea come suggerisce il nome stesso è un prodotto leggermente untuoso e puro a base di vitamina E privo di odore…

    Commenti disabilitati su Olio Vea recensione e prezzo
  • Neonato con emangioma
    Bambini

    Una nuova cura per gli emangiomi infantili

    L’autorizzazione in Italia del propranololo come cura degli emangiomi infantili ha portato ad un grande miglioramento nella terapia del disturbo, prima trattato con farmaci off-label spesso poco efficaci, e per di più con effetti collaterali anche gravi. La prima volta che fu individuata una risposta positiva al trattamento dell’emangioma con questo farmaco fu nel 2007, quando il medico Christine Léauté-Labrèze, del Bordeaux Children Hospital, lo utilizzò su un bambino di tre mesi colpito da una cardiopatia, causata dai corticosteroidi utilizzati per il trattamento degli emangiomi. La sicurezza e l’efficacia del farmaco sono stati testati attraverso uno studio clinico internazionale su 460 bambini in 16 diversi Paesi e i risultati, più…

    Commenti disabilitati su Una nuova cura per gli emangiomi infantili
  • Bambina scuola elementare
    Bambini

    Primina: bambini anticipatari scuola primaria, pro e contro

    Per i bambini che compiono i 6 anni tra il 1° gennaio ed il 30 aprile c’è in Italia la possibilità, per i genitori, di scegliere se mandarli a scuola anticipando l’iscrizione alla scuola elementare dell’obbligo di un anno o mandarli tra i banchi l’anno giusto quando in realtà avranno quasi 7 anni. La scelta della primina spetta certamente ai genitori che valuteranno se sia giusto farli crescere in anticipo o lasciarli liberi di giocare e andare all’asilo un anno in più. Non esiste una scelta giusta e una sbagliata però ci sono dei fattori che possono influenzare la decisione da prendere. Primina in Italia Nel nostro Paese è possibile…

    Commenti disabilitati su Primina: bambini anticipatari scuola primaria, pro e contro
  • Mani a forma di cuore
    Mamma

    Inseminazione artificiale: costi e scelta del centro più adatto

    Avere bambini è il desiderio di moltissime coppie che nel percorso di vita insieme scelgono di allargare la famiglia. Spesso accade però che i figli tanto attesi non arrivino per problemi legati a diversi fattori e l’unica strada da percorrere, se non ci si indirizza sull’adozione, è quella dell’inseminazione artificiale. Si tratta di un argomento molto delicato da affrontare, specialmente per ciò che riguarda le tecniche utilizzate e la loro efficacia; in questo breve articolo puntiamo invece lo sguardo su un altro aspetto altrettanto importante che è quello relativo alla scelta del centro migliore e ai costi e alle spese che affrontare un percorso di questo tipo richiede. La scelta…

    Commenti disabilitati su Inseminazione artificiale: costi e scelta del centro più adatto
  • Bambina a scuola
    Bambini

    Grembiuli scuola elementare e materna: storia, normativa e guida alla scelta

    E’ inutile: vedere un grembiule scolastico ci fa tornare indietro con la mente ed in men che non si dica ci rivediamo bimbi alle presenze con fiocchi, canzoncine e merende sbriciolate nello zainetto. Eppure il grembiule è anche un oggetto in qualche modo storico: quanto ne sai su questo indumento? Ecco qualche curiosità e delle dritte per l’acquisto. I grembiuli in Italia I grembiuli, soprattutto all’asilo, sono stati introdotti per due diversi motivi: proteggere i vestiti da macchie, strappi e danni vari e fare in modo che i piccoli siano vestiti tutti alla stessa maniera divenendo quindi facilmente identificabili durante delle eventuali gite oppure ancora evitando che siano discriminati per…

    Commenti disabilitati su Grembiuli scuola elementare e materna: storia, normativa e guida alla scelta
  • Lavatrici slim
    Casa

    Lavatrici slim: caratteristiche e criteri per un nuovo acquisto

    La società moderna è sempre meno incline ai gruppi familiari con più di tre persone. Le case si sono ristrette e alcuni vani che un tempo erano considerati necessari per metterci degli elettrodomestici, sono venuti meno. Se fino a poco tempo fa si tendeva ad offrire sempre di più in termini di prestazione e grandezza, ora invece si devono servire richieste che vanno nel senso opposto. Sono così le lavatrici slim, attraverso le quali si va incontro alle esigenze del singolo o delle coppie, oppure si soddisfa la necessità di mettere una lavatrice in uno spazio ristretto. La lavabiancheria in formato ridotto non significa che abbia un prezzo inferiore poiché…

    Commenti disabilitati su Lavatrici slim: caratteristiche e criteri per un nuovo acquisto
  • Bambino nel seggiolino auto
    Bambini

    Come scegliere il seggiolino auto

    Non sono pochi i genitori che, single o in coppia, decidono di occuparsi da soli del loro bebè senza quindi richiedere mai l’aiuto di nonni e baby sitter. Questo però significa anche avere la possibilità di portare con sé il proprio cucciolo in qualunque momento della giornata non privandolo mai però di alcuna comodità né tanto meno della sicurezza. Ciò è vero soprattutto se si è costretti a percorrere in macchina lunghi tragitti o se ci si sposta con una certa frequenza. Insomma: avete già pensato al seggiolino per auto? La sicurezza in macchina Un bambino, soprattutto se ancora molto piccolo, non potrebbe mai uscire indenne da una normale tratta…

    Commenti disabilitati su Come scegliere il seggiolino auto
  • Bambina abbandonata
    Bambini

    Sindrome dell’abbandono: quali conseguenze per il bambino?

    Crescere significa anche passare tutto sommato indenni da alcune tappe della vita. Saltare delle fasi o viverle male e senza un adeguato supporto fisico ed emotivo può voler dire formare un adulto problematico. Uno degli snodi fondamentali dello sviluppo psichico dell’individuo è senza dubbio il rapporto che questi riesce ad intessere con i genitori. Proprio in questo ambito, ovviamente nell’ottica di una relazione tutt’altro che sana, si inserisce la sindrome dell’abbandono. Di cosa si tratta? Il rapporto con i genitori Il bambino, ci si arriva facilmente, in una primissima fase della sua vita sviluppa una dipendenza fisica e biologica dai genitori e, soprattutto, dalla madre. In un momento successivo, quando…

    Commenti disabilitati su Sindrome dell’abbandono: quali conseguenze per il bambino?

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi