Bambina con giacca
Bambini

Abbigliamento per bimbi: comodità per i maschietti, eleganza e raffinatezza per le femminucce

Vestire una bambina può essere un compito non così facile se non si hanno le idee chiare su come muoversi. Quando i nostri figli sono piccoli siamo abituati a ricevere diversi regali: anche i vestitini fanno parte del pacchetto di “omaggi” che un bimbo riceve. Ma se questo da un lato può essere considerato un vantaggio per tutti i genitori, d’altro canto bisogna dire che può rivelarsi come una sorta di arma a doppio taglio. Il guardaroba dei vostri bambini infatti abbonderà, ma spesso potreste peccare di originalità. In particolare l’abbigliamento da bambina ha bisogno di nuove idee, se volete che la vostra piccola sia sempre bella ed elegante. Proviamo a dare qualche consiglio utile per tutte le mamme che sono allla ricerca di qualche spunto in tal senso.

Il ritorno a scuola: il momento della routine

Con la riapertura delle scuole c’è da affrontare la routine di tutti i giorni: sveglia, colazione e via con qualcosa da mettere sopra al canonico grembiule prima che suoni la campanella. Abbandonate quindi ciabatte, costumi e teli da mare, si torna quindi al tran tran quotidiano. Il timore più grande di tutte le mamme è quello di dover affrontare i primi freddi: l’errore più comune, anche a detta di molti pediatri, è quello di coprire eccessivamente il bambino. Si tratta della reazione più istintiva possibile, ma anche della più sbagliata. I pediatri consigliano infatti di vestire i bimbi a strati, ma soprattutto di farli stare molto comodi. Questa è la parola d’ordine degli specialisti, ripetuta come un mantra, in questo specifico periodo dell’anno. Si tratta di un periodo delicato, poiché il rischio di sudare e ammalarsi è sempre dietro l’angolo. Per questo motivo è meglio consentire al bimbo di togliersi qualche indumento, anziché vestirlo con pochi abiti pesanti. Un altro prezioso consiglio degli esperti è quello di utilizzare, per quanto possibile, vestiti traspiranti e con tessuti naturali.

Per i bimbi è consigliato fare un ampio utilizzo della tuta, un capo comodo e sempre pronto all’uso grazie alla sua vita elastica. Per l’autunno si può optare poi per una felpa (magari con una leggera imbottitura all’interno) e una comoda t-shirt di cotone sotto. Diverso il discorso da fare per le bimbe, che hanno altre esigenze. Per loro un’idea carina è quella di utilizzare delle camicette leggere, da accompagnare magari ad un elegante cardigan con i bottoni. Questo permetterà alle vostre bambine di essere eleganti e allo stesso tempo di evitare pericolosi spifferi.

Giacche, pantaloni e scarpe: come comportarsi

Se la tuta può essere considerata uno “scacciapensieri” per tutte le mamme, la faccenda si fa più complicata quando si vuole dare un taglio diverso al look dei propri bimbi. Per le bambine si può fare affidamento sul rosa, un colore che oltre ad essere sgargiante caratterizza da sempre il sesso femminile. Il consiglio è quello di acquistare lunghe giacche da bambina, in tessuto pregiato e magari con un cappuccio imbottito in lana per premunirsi dalle temperature più severe. Per quanto riguarda la parte inferiore, ci si può affidare a delle gonne, accompagnate da calze imbottite, purché siano larghe e comode. Infine le scarpe, preferibilmente con gli strappi e non con i lacci per favorire i piccoli durante i primi anni di età.

Anche per i maschietti è necessario fare ricorso ai colori luminosi, che hanno l’obiettivo di fare da contraltare al grigiore dei mesi autunnali e invernali. Maglioni lunghi e pantaloni con le tasche sono le idee migliori per conferire ai piccoli un aspetto frizzante e sbarazzino.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi