Bambina nel seggiolino in auto
Bambini

Viaggiare con un neonato: la lista per partire

In viaggio con il bebè: no problem. Quello che ci serve è un piano, un pizzico di organizzazione e sicuramente tanta pazienza. Onde evitare di dimenticare oggetti che si riveleranno di terribile importanza, scriviamo una lista.

Appurato il mezzo di trasporto pensiamo alle varie situazioni che possono accadere e dunque a ciò che può esserci utile. Prepariamo la borsa del bebè il giorno prima.

Prima di tutto però leggete il vademecum per una vacanza no panic con il bebè.

Destinazione ed alloggio

In che luogo stiamo per recarci? Che cosa ci serve sapere del posto: dove sono ospedali, farmacie, guardia medica perché sono fondamentali quando si viaggia con un bambino piccolo.

Per quanto riguarda la tipologia dell’alloggio possiamo optare per una casa da prendere in affitto, se ci teniamo a stare in un ambiente intimo e vogliamo continuare ad occuparci di pasti e pulizie.

Ma se decidiamo di goderci la vacanza fino in fondo possiamo optare per un hotel. In questo caso assicuriamoci che la struttura offre servizi come ad esempio lettino in camera, fasciatoio, scaldabiberon e scaldapappa.

Scegliere il mezzo di trasporto

Fra i mezzi di trasporto possiamo scegliere fra macchina e treno, oppure nave o aereo. Dipende dalla destinazione.

Viaggiare in macchina

Quando si viaggia in macchina con un bambino piccolo è bene prevedere delle soste regolari. Il seggiolino deve essere ben legato e così il bimbo. Occorre portarsi dietro la borsa del cambio e dei giochini per distrarre il bimbo.

Viaggiare in aereo

Il consiglio è quello di allattarlo in decollo e atterraggio in modo che non gli diano fastidio le orecchie. E’ bene portarsi dietro una sdraietta per far star comodo il bambino, uno sterilizzaciuccio ed un cambio pannolino. I liquidi per il bimbo vanno presentati a parte ai controlli in aeroporto. Fra gli oggetti utili da portare per un viaggio in aereo non scordiamo di mettere i documenti nella borsa del bimbo. Importante portare con sé anche un giochino ed una copertina.

Viaggiare in nave

Si ha certamente più libertà. Si prende una cabina e ci si può portare comodamente tutto ciò che serve.

Qualunque sia il mezzo che decidiamo di prendere nella borsa devono esserci:

  • pannolini
  • asciugamano piccolo
  • salviette per bebè
  • ciuccio
  • biberon (latte o acqua)
  • cuscino ergonomico
  • sterilizzatore per ciuccio
  • documenti del bebè e nostri

In valigia:

  • calze
  • vestiti a seconda della stagione
  • sacco nanna
  • cappellino
  • copertina
  • una traversa impermeabile
  • pannolini
  • bavaglini
  • farmaci e ricette
  • sapone
  • cotone idrofilo
  • garzette
  • latte detergente
  • crema all’ossido di zinco
  • talco
  • crema solare sia per mare che per montagna
  • giocattolini

Consigli ed informazioni

Prima di affrontare il viaggio con un neonato occorre attendere almeno dieci giorni dopo la nascita.

E’ consigliabile come meta vista l’età la campagna che offre calma, silenzio e ritmi regolari. Se ci rechiamo in località di mare è bene fare attenzione alle temperature troppo elevate. Quindi non uscire nelle ore critiche, mantenere il bimbo idratato e farlo sostare in luoghi areati. E’ altrettanto importante se ci si reca in montagna evitare altitudini troppo elevate (sopra i 2000-2500 metri).

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi